Home / Video / IL VIDEO DELLA SETTIMANA: No Berlusconi Day – Possiamo Contribuire a Cambiare la Storia

IL VIDEO DELLA SETTIMANA: No Berlusconi Day – Possiamo Contribuire a Cambiare la Storia

5dicembre_no_b_dayIl video della settimana non potevamo che assegnarlo al NO BERLUSCONI DAY.
Infatti la settimana appena conclusa ha portato alla ribalta, anche sulle prime pagine di alcuni quotidiani e nata sul social network Facebook, l’organizzazione di una giornata di protesta per il 5 dicembre prossimo a Roma e caratterizzata da questo slogan: “SALVIAMO L’ITALIA, SALVIAMO LA DEMOCRAZIA. BERLUSCONI DIMETTITI. Dal Web alla piazza! Dal sogno alla realtà! Tutti a Roma il 5 dicembre!”.

L’appuntamento è quindi per Sabato 5 dicembre – ore 14, piazza della Repubblica, a Roma.

Per maggiori informazioni:
E-mail: noberlusconiday@hotmail.it
www.noberlusconiday.org/
Uff. stampa: comunicazione.noberlusconiday@gmail.com
Cell. 327 49 50 633

DIVENTA FAN SU FACEBOOK

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.