Home / Economia / Grande iniziativa civica-ambientale delle Liste Civiche 5 Stelle di Reggio e provincia

Grande iniziativa civica-ambientale delle Liste Civiche 5 Stelle di Reggio e provincia

Grande iniziativa civica-ambientale con tutti i consiglieri della Liste Civiche 5 Stelle di Reggio e provincia e altre Liste civiche indipendenti.
“La raccolta porta a porta – ha  spiegato Matteo Olivieri, capogruppo in Consiglio comunale per la lista civica Reggio 5 Stelle – ha raggiunto tutto il forese della città, coinvolgendo le zone di confine con i Comuni limitrofi  Rubiera, Scandiano, Albinea, Quattro Castella, Bibbiano, Cavriago, Sant’Ilario d’Enza, CadelboscoBagnolo Comuni nei quali proponiamo di estendere questo sistema di raccolta si potrebbero avere grandi risultati”.  “Ci troviamo infatti in una condizione logistica vantaggiosa che permette di sfruttare le sinergie che si verrebbero a creare e permetterebbe un abbattimento dei costi iniziali.

L’estensione, da realizzare gradualmente in quattro anni, permetterebbe di arrivare a quote di differenziazione superiori al 70%. Il porta a porta promuove un impegno del cittadino che deve esser premiato con l’applicazione di tariffe puntuali per cui si paga sulla base dei rifiuti prodotti e differenziati – ha proseguito Olivieri – Importante, per il corretto funzionamento del sistema e la riduzione dei rifiuti, è anche la fase di smaltimento e riciclo di quanto raccolto. Del progetto per l’impianto di trattamento biomeccanico annunciato dalla Provincia non sappiamo ancora nulla”.  Con questa estensione graduale in 4 anni, si diminuirebbero i costi spalmandoli. Non più di 4 euro a testa in più l’anno. Due paste e due caffè. Ma avremmo in 4 anni oltre 300mila abitanti tra Reggio, Comuni limitrofi e Bassa Reggiana (partendo dal distretto di Guastalla) dove la raccolta differenziata sarà ben oltre il 70% reale con punte dell’oltre 80% in alcuni Comuni.

E’ stata anche spiegata la bufala dei cassonetti stradali. La differenziata attuale è dovuta grazie alla raccolta dei rifiuti industriali che vengono assimilati agli urbani e alle isole ecologice. Clicca sotto per uno schema.
Situazione attuale della raccolta rifiuti e simulazione del porta a porta

Alla presentazione dell’iniziativa dei grillini hanno partecipato i consiglieri delle liste civiche che promuovono l’estensione nei Comuni della provincia: Claudio Pifferi, consigliere comunale della Lista civica Rubiera a 5 Stelle, Davide Zanichelli, consigliere comunale della Lista civica Guastalla Liberata – 5 Stelle, Sauro Romani, consigliere comunale della Lista civica Il Quinto Colle – Quattro Castella, Davide Acerbi, consigliere comunale della Lista civica Lavorare per Sant’Ilario d’Enza e Augusto Salvioli Mariani, consigliere comunale della Lista civica Ambiente per San Martino in Rio.

*** IN OCCASIONE DELLA SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI, la Lista Civica 5 Stelle di Guastalla ha organizzato un incontro informativo sulla strategia RIFIUTI ZERO e sul perchè conviene estendere il Porta a Porta a tutto il territorio. VI ASPETTIAMO LUNEDI’ 23 NOVEMBRE ALLE ORE 21,00 – GUASTALLA – SALA CIVICA ***

4 commenti

  1. sembra che nel nostro termovalorizzatore — cioè dispenser di particelle infinitesimali , convoglieranno i rifiuti di piacenza , reggio , e parte della mantovana , noi parmigiani siam molto preouccupati eheheh, allultima manifestazione di protesta eravamo un migliaio , gli altri 199 mila erano assenti distratti non informati , pagheremo caro nel tempo il conto con la salute , x colpa del nostro miopismo.

  2. giusto seguire la strada della differenziata , fermo restando che non si ridurranno i costi come viene sbandierato , almeno qui a parma è cosi da inizio 3 anni fa , non importa ridurre il rifiuto sarà determinante x l ambiente , bisogna lavorare però a monte ,alla filiera produttiva ,portiamo nelle case troppi imballaggi , involucri ,contenitori , ecco bisogna lavorare molto su quello…

    • Ciao Mauro!!!
      anche io penso che sia necessaria la differenziata spinta, anche a costo di aumentare le spese!

      In ogni caso bisogna sempre analizzare la situazione e capire come mai in alcuni casi, come dicevo a Ninetta, aumenta e come mai in altri, come accade a Suzzara, diminuisce…….

      …Purtroppo però a Parma presto avrete un bel inceneritore da alimentare senza sosta….secondo te avranno convenienza a ridurre e riciclare i rifiuti ????……..

    • Marco Dallai

      Mauro, la strategia RIFIUTI ZERO prevede proprio quello che dici tu, cioè RIDURRE assolutamente gli imballi.

      Ma già estendendo il porta a porta, il cittadino sarà portato ad evitare l’acquisto di prodotti imballati. Lo dicone le statistiche.
      BISOGNA SOLO INIZIARE.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.