Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Guastalla 26 novembre – ore 20,30 – Consiglio comunale: Finalmente si lavora!

Guastalla 26 novembre – ore 20,30 – Consiglio comunale: Finalmente si lavora!

Allora, vorrei aprire questo post, spezzando una lancia, anzi due. Come già stato detto su questo blog qualche giorno fa, finalmente il sito del comune ha messo on-line molta documentazione in più (anche se vi sfido a trovare il bilancio, io non ci sono riuscito, ma confido che ci sia); la seconda è che finalmente viene comunicato con anticipo il consiglio comunale sul sito stesso.

Bene, cosa ci sarà il prossimo consiglio comunale? Finalmente si arriva in doppia cifra con i punti da votare (14) e ve li trascriviamo più sotto a questo articolo.
Ma noi vogliamo fare qualcosa in più del comune. Vi diciamo anche che i documenti che si andranno a votare (quindi al momento non ancora validi) li potete trovare qui mentre le registrazioni mp3 dei precedenti Consigli Comunali le trovate qui (15 ottobre) e qui (28 ottobre).

Ora, sarebbe bello, che, per trasparenza, ciò che abbiamo appena fatto lo facesse il comune stesso, e, sopratutto, preveda magari una soluzione in cui i cittadini possano contribuire nel merito alle delibere da votare. Mi spiego: se il sito del comune attivasse un forum, eventualmente a registrazione, in cui gli atti del Consiglio Comunale possano venire commentati dai cittadini, non sarebbe una prova di apertura verso gli stessi?

Va beh… nel frattempo c’è il nostro blog ad informarvi.

Ecco i 14 punti all’ordine del giorno:

  1. Comunicazioni del Sindaco;
  2. Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;
  3. Approvazione verbali di seduta del 15/10/2009 – 28/10/2009;
  4. Interrogazione presentata dal Consigliere Massimo Comunale per conoscere se una sola persona fra Sindaco ed Assessori ha rinunciato ad un solo Euro a favore della comunità a seguito dell’operazione trasparenza sulle indennità percepite dagli Amministratori;
  5. Ordine del Giorno presentato dal Consigliere Massimo Comunale riguardante il muro di Berlino e tutti i muri, recinti, centri di detenzione che gli Stati costruiscono per discriminare, dividere e separare uomini dagli altri uomini;
  6. Bilancio di Previsione 2009 – Provvedimento di Assestamento Generale ai sensi dell’art. 175 comma 8 del D.Lgs. 267/2000;
  7. Ricognizione delle partecipazioni societarie del Comune di Guastalla ai sensi degli artt. 2 e 3 della Legge n. 244/07 (Finanziaria 2008) – Provvedimenti connessi;
  8. Approvazione rinnovo convenzione tra il Comune di Guastalla e l’Associazione di volontari di Protezione Civile denominata “I Ragazzi del Po” per gestione delle situazioni di emergenza provocate da eventi calamitosi;
  9. Autorizzazione all’acquisto in luogo dell’esproprio delle aree interessate dai lavori di costruzione del terzo stralcio della Tangenziale Sud;
  10. Rinnovo della convenzione tra i Comuni di Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara e Reggiolo per l’istituzione del coordinamento per la gestione di iniziative di Teatro Ragazzi per il triennio 2009/2012;
  11. Rinnovo della convenzione tra la Provincia di Reggio Emilia e i Comuni di Bagnolo in Piano, Bibbiano, Boretto, Brescello, Cadelbosco di Sopra, Campegine, Canossa, Casalgrande, Castellarano, Castelnovo né Monti, Cavriago, Correggio, Fabbrico, Gattatico, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Montecchio Emilia, Novellara, Quattro Castella, Reggio Emilia, Reggiolo, Rio Saliceto, Rolo, Rubiera, San Martino in Rio, Sant’Ilario d’Enza, Scandiano, Vezzano sul Crostolo e la Fondazione i Teatri di Reggio Emilia per il coordinamento delle strutture teatrali della Provincia di Reggio Emilia;
  12. Approvazione convenzione tra i Comuni di Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio, Reggiolo per il conferimento all’Unione dei Comuni della Bassa Reggiana della funzione di Protezione Civile;
  13. Approvazione convenzione tra i comuni di Boretto, Brescello, Gualtieri, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio, Reggiolo per il conferimento all’Unione dei Comuni della Bassa Reggiana della funzione del Nucleo Tecnico di Valutazione;
  14. Approvazione schema di convenzione con l’Associazione “Banca del Tempo” di Guastalla per lo svolgimento di attività di volontariato a rilevanza sociale.

Da notare il punto 14. Messo in fondo e piuttosto delicato.
Ne abbiamo già scritte parecchie di cose su questa Associazione “Banca del Tempo”, abbiamo anche ricevuto, in merito, il commento di Grazia Patrella, Presidente del Coordinamento banche del tempo di Milano e provincia e Vicepresidente dell’Associazione nazionale Banche del tempo.

Ci chiediamo:
Quanto è conveniente discuterlo alle 23.30 di sera?
Per chi è conveniente?

Commentate… perchè c’è tanto lavoro, e siamo affamati delle vostre opinioni!

9 commenti

  1. la puntata di Report è stata straordinaria , a me ha inquietato molto l’affermazione di un funzionario Tedesco , che affermava che se un parlamento cioè la rappresentanza popolare non funziona anche le opposizioni devono partecipare alla vita democratica , mi sembra che abbia detto che un governo non può presentare più di due decreti legge in una legislatura !! in Italia a quanto siamo in un anno 40-50 !!! Cocludeva che se le opposizioni non ( cioè cittadini ) non partecipano alla vita democratica si possono aprire scenari pericolosi ( dittature ) penso che un tedesco ( nazismo ) ne sappia qualcosa , anche in Italia dovremmo ricordarci qualcosa ( facismo ) diceva poi che nella repubblica di Waimar ( nascita del nazismo ) si faceva molto uso dei decreti legge ………. ma in che paese stiamo vivendo ??!!! scusate lo sfogo Antonio Campanini

  2. la puntata di Report è stata straordinaria , a me ha inquietato molto l’affermazione di un funzionario Tedesco , che affermava che se un parlamento cioè la rappresentanza popolare non funziona anche le opposizioni devono partecipare alla vita democratica , mi sembra che abbia detto che un governo non può presentare più di due decreti legge in una legislatura !! in Italia a quanto siamo in un anno 40-50 !!!

  3. Marco Dallai

    Ieri sera ho visto Report… bella puntata.
    Mentre scorrevano le immagini… ho trovato una similitudine con l’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale.

    l’articolo all’interno del DDL governativo che, in poche parole sanciva il ritorno al nucleare, era nascosto in fondo…. com’è in fondo alla lista pure il punto sull’associazione banca del tempo (se si può chiamare così….)

    Sarà un caso?

    • …o si spera che dopo la discussione di altri 13 punti la gente sia abbastanza stanca da andarsene a casa o da appisolarsi???
      …Ciddadini, portatevi il thermos col caffè!!!!!! ;o)

  4. Ritengo che l’ultimo punto sia il più importante e dovrebbe essere discusso per primo in Consiglio in modo da avere il tempo di discuterne.
    L’amministrazione inoltre dovrebbe dissipare i forti dubbi che già da tempo sono sorti in merito all’Associazione.
    Nei documenti sopra allegati c’è solo lo schema di convenzione del Comune con l’Associazione ma NESSUN DOCUMENTO DELL’ASSOCIAZIONE.
    A mio avviso dovevano allegare anche l’atto costituivo definitivo perchè l’Associazione è nata in una Commissione comunale, quindi si presuppone pubblica.
    Se così non fosse sarebbe anche peggio… cioè un’Associazione privata formata da consiglieri di maggioranza che si convenziona con il Comune amministrato dalla stessa maggioranza….
    La domanda sorge spontanea…
    TRASPARENZA A PARTE…….E IL CONFLITTO D’INTERESSI????????

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.