Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Guastalla: 28 ottobre – ore 20,30 – Consiglio comunale
Questa sera alle 20.30 si terrà la sesta seduta del Consiglio Comunale, nel quale i consiglieri verranno chiamati ad esprimersi anche in merito alla nostra mozione riguardante la TRASPARENZA e quindi alla possibilità di riprendere e trasmettere direttamente o indirettamente, cioè tramite registrazioni e riproduzioni o trasmissioni audio video, le sedute del Consiglio [...]

Guastalla: 28 ottobre – ore 20,30 – Consiglio comunale

QUESTA SERA AGGIORNAMENTI IN DIRETTA
DAL CONSIGLIO COMUNALE:
SEGUICI SU TWITTER E FACEBOOK
– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –
Comunichiamo che Mercoledì 28 Ottobre, alle 20.30 si terrà la sesta seduta del Consiglio Comunale, nel quale i consiglieri verranno chiamati ad esprimersi anche in merito alla nostra mozione riguardante la TRASPARENZA e quindi alla possibilità di riprendere e trasmettere direttamente o indirettamente, cioè tramite registrazioni e riproduzioni o trasmissioni audio video, le sedute del Consiglio, come avviene ad esempio per le sedute parlamentari e già in numerosi altri comuni. Un’operazione come questa, presenta costi esigui (pochi euro), e potrebbe permettere ai guastallesi (e non) di vedere le sedute del consiglio direttamente da casa, seguendo più facilmente l’operato della propria amministrazione e dei propri eletti. Speriamo che tutti i consiglieri possano accogliere favorevolmente un’iniziativa di questo tipo cogliendo l’occasione per stare al passo di comuni più lungimiranti.

Riteniamo che sia un doveroso passo che deve fare il mondo politico per contribuire a riavvicinare i cittadini all’interesse per la “cosa pubblica” e sprone per l’amministrazione che sentirà più vicino lo sguardo di controllo dell’elettorato Guastallese.
Speriamo sia più forte la volontà di aprire le porte del Comune al cittadino rispetto a quella di chiuderle, riparandosi dietro ad irragionevoli motivazioni, personalismi o rivendicazioni di privacy di persone pubblicamente elette per gestire il “Bene Comune” che appartiene a tutti noi, perchè i Consiglieri sono al servizio dei Guastallesi.

Questo è l’ordine del giorno completo:

  1. Comunicazioni del Sindaco;
  2. Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;
  3. Approvazione verbale di seduta del 30/09/2009;
  4. Mozione presentata dal Consigliere Massimo Comunale riguardante la richiesta di ritiro dell’ordinanza: “Limiti all’accattonaggio nel territorio del Comune di Guastalla”;
  5. Mozione presentata dal Consigliere Zanichelli Davide riguardante la pubblicazione delle sedute consiliari sul sito web del Comune e possibilità di effettuare le riprese delle sedute aperte al pubblico;
  6. Integrazioni e modifiche al vigente Statuto Comunale.

Se siete d’accordo alla TRASPARENZA e quindi alle riprese video in consiglio comunale, e volete manifestare il Vostro pensiero in merito, potete farlo mandando una email al delegato ai rapporti tra cittadino ed istituzioni tramite il sito del comune di Guastalla (CLICCA QUI)

Come oggetto dell’email che invierete, sarebbe preferibile inserire la dicitura “RIPRESE VIDEO IN CONSIGLIO“, volendo è disponibile anche il testo seguente per un più veloce “COPIA e INCOLLA” nel Vostro messaggio. Altrimenti siate pure liberi di scrivere il Vostro pensiero.

“Gentile Vice Sindaco Lusetti,
il Testo Unico degli Enti locali è chiaro sul carattere pubblico delle sedute del Consiglio Comunale e non esplicita nessuna limitazione ad eventuali fruizioni delle sedute stesse da parte dei cittadini, nè dirette nè indirette, cioè tramite registrazioni e riproduzioni o trasmissioni audio video. Eventuali sedute non pubbliche possono peraltro essere previste per particolari ed inderogabili motivazioni riguardanti la trattazione di dati sensibili, al di fuori di questi rari ed evitabili casi il dominio delle questioni trattate in Consiglio Comunale è pubblico. Da cittadino che paga le tasse e che si interessa alle sorti del proprio Comune, La prego pertanto di sostenere la proposta di buon senso avanzata dal Consigliere Davide Zanichelli della Lista Civica 5 Stelle in merito alle riprese video del Consiglio. Certo di un riscontro positivo, che può solo aumentare la fiducia nelle istituzioni, porgo distinti saluti.”

Come sempre Vi aspettiamo numerosi ad assistere alla seduta del Consiglio!!!

13 commenti

  1. Ragazzi, state svolgendo un lavoro per la comunità e la comunità deve poter sapere quello che fate anche con le riprese dei consigli comunali.
    P.S. Preoccupatevi un po’ meno di dare addosso agli “ultimi” e guardatevi intorno. Siete pieni di mafia….anche grazie a chi dice che nella nostra provincia non c’è e questi, a onor del vero, non siete stati voi.
    Ah, un’altra cosa. Chiedetevi un attimo perché Miglio, l’ideologo della Lega, prima di lasciare questo mondo ha lasciato pure la Lega. Fa pensare, no?

  2. Dobbiamo esserci TUTTI stasera!

    da domani, forse, la telecamenra sarà i nostri occhi in consiglio…ma stasera dobbiamo portare i nostri occhi in consiglio e mostrare quanto é importante questo piccolo passo per il risvegliare nei cittadini l’interesse per il proprio comune.

  3. ragazzi lottate x la trasparenza con le riprese ovvio , un problema che ritengo importantissimo da affrontare poi nel proseguio dei lavori sarebbe un reale censimento a livello comunale ,da estendere ovviamente a tutte le altre macchine comunali , l amianto , il classico eternit , un eventuale danno alla salute degli esseri con cui conviviamo ,senza rendercene conto quotidianamente ,sembra un non problema ma è di una enorme gravità , partendo da una campagna informativa e censitoria si può scuotere lopinione pubbllica credo?

  4. E’ ora di ritornare a fare dei bei film almeno mensili,stile Don Camillo e Peppone!La scena principale sarebbe in Comune durante la riunione della giunta….

  5. Chissà delle 160 visite a questo articolo in quanti avranno deciso di esprimere il proprio pensiero…….

  6. E-MAIL inviata… in questo modo ogni cittadino può esprimere il proprio parere direttamente in Comune! Questa si che è partecipazione attiva!!!
    Se siete d’accordo… INVIATE, INVIATE, INVIATE…
    Facciamo sentire la nostra voce…

  7. il 22 ottobre a Rubiera hanno deciso per SI’ !!!
    “Nella serata di giovedi 22 il consiglio comunale di Rubiera ha approvato la modifica dello statuto comunale che regola le riprese delle sedute di consiglio. Questo permetterà di pubblicare sul sito internet del Comune le sedute.

    La modifica, proposta sin da luglio dai grillini, e’ stata condivisa da tutte le parti politiche presenti in consiglio comunale, Rubiera 5 Stelle, Pd, Pdl e Lega.”

  8. Finalmente anche sul sito del Comune è stata data la notizia!
    Dopo numerosi consigli passati nell’anonimato del sito web del Comune, stavolta qualcosa s’è mosso. Finalmente.

    Questo è un piccolo passo, non possiamo che essere contenti. Ma….ce n’è di strada da fare….

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.