Home / Documenti / Mozioni / Primo successo della Lista 5 Stelle, approvata la mozione contro le Barriere Architettoniche

Primo successo della Lista 5 Stelle, approvata la mozione contro le Barriere Architettoniche

consiglio-comunale-16sett2009

Alla fine è passata ! La mozione “Accessibilità, Mobilità e Sensibilizzazione” presentata con grande dovizia di particolari dal consigliere Davide Zanichelli, della Lista 5 Stelle Beppe Grillo Guastalla Liberata, durante il Consiglio Comunale di ieri 16/09/2009, è stata votata favorevolmente all’unanimità.
In realtà è stata una seduta col suspense, perché prima del voto sulla mozione è stata indetta una sospensione di dieci minuti della seduta.
In questo modo è stato dato il tempo per una riunione fra i rappresentanti di maggioranza e minoranza in cui concertare un emendamento lampo sulla mozione, presentato infine in consiglio comunale dal consigliere Davide Zanichelli.
L’emendamento specifica la modalità di attuazione della mozione.
Scaduta la sospensione è stato votato favorevolmente all’unanimità il suddetto emendamento e successivamente anche la mozione.
Ora anche Guastalla si doterà di un Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA), al fine di permettere la piena accessibilità a tutti i cittadini.
Esprimiamo grande soddisfazione per il risultato raggiunto e ci auguriamo che alle parole si passi presto ai fatti.

Purtroppo dalla mozione originale è stata stralciata dal punto 4 la distribuzione alle famiglie del libro sui “Diritti dei Diversamente abili”, edito dai comuni della bassa nel 2005 e mai distribuito a Guastalla. La nuova amministrazione ha dichiarato di averlo cercato nei locali del Comune senza successo.

8 commenti

  1. Grande idea Daddy!!!
    si può provare a chiedere…io avevo pensato di scannerizzarlo ma avevo appunto dei dubbi sulla possibilità in termini legali di poterlo poi pubblicare…
    grazie!

  2. Grazie dei complimenti, ma li giro ai cittadini che c’hanno votato e dato fiducia. Faremo il massimo per non deluderli, il sottoscritto come tutti gli altri, che, anche se non si vedono lavorano tanto uguale se non di più!
    Ricordo che c’è bisogno di tutti per la vera democrazia, e sempre interessarsi della cosa pubblica.

  3. Grandi ragazzi!!!
    Per il libro perchè non chiedete alla casa editrice se potete distribuirne in formato e-book? Magari lo pubblicate sul sito…

  4. Vorrei fare i miei personali complimenti al consigliere Davide Zanichelli ed al crescente impegno dimostrato dall’inizio del suo mandato.
    Intanto il primo traguardo è stato raggiunto! Ottimo!
    Sono veramente contenta che Guastalla finalmente predisporrà il PEBA ed un gruppo di lavoro con funzioni consultive…spero che le barriere architettoniche effettive ed anche mentali siano presto un ricordo!!!
    Guastalla deve davvero diventare di tutti…con scambi di esigenge ed informazioni tra i cittadini e l’amministrazione.
    L’ascolto, il dialogo e trovare punti in comune sono le basi per una buona amministrazione!
    Mi dispiace che il libro informativo sui diritti delle persone con disabilità non possa essere distribuito; comunque sarebbe stato un dovere della precedente amministrazione!!
    Però con l’emendamento, l’attuale amministrazione, si è impegnata a “garantire alle famiglie guastallesi la corretta informazione sui diritti in riferimento a servizi, progetti, contributi economici ed esenzioni”!!!
    Con questa mozione La Lista Civica 5 Stelle ha dimostrato che le parole sono importanti… MA I FATTI LO SONO DI PIU’………..GRAZIE A TUTTI

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.