Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Guastalla: 16 settembre 2009 – ore 20,30 – Consiglio comunale

Guastalla: 16 settembre 2009 – ore 20,30 – Consiglio comunale

Vi aspettiamo numerosi in sala consigliare. Questa sera si svolgerà il terzo consiglio comunale della nuova amministrazione.
Questo terzo consiglio per noi sarà importantissimo visto che presenteremo la nostra prima mozione a tema “Accessibilità, Mobilità e Sensibilizzazione“.
Vedremo se la nuova amministrazione comunale vorrà mettere in atto le più banali misure necessarie all’abbattimento delle barriere architettoniche (PEBA), che già non dovrebbero più esistere già dal lontano 1986.

L’ordine del giorno completo è il seguente:

  1. Comunicazioni del Sindaco;
  2. Comunicazioni del Presidente del Consiglio Comunale;
  3. Approvazione verbale di seduta del 14/07/2009;
  4. Interpellanza presentata dal Consigliere Massimo Comunale riguardante il mancato minuto di silenzio nella seduta consiliare del 14/7/2009 in memoria del militare italiano ucciso il giorno stesso in Afghanistan;
  5. Scioglimento consensuale della convenzione di segreteria tra i Comuni di Guastalla e Correggio con decorrenza dal 2 luglio 2009;
  6. Mozione presentata dal Consigliere Davide Zanichelli riguardante “Accessibilità Mobilità e Sensibilizzazione”;
  7. Mozione riguardante la situazione del popolo Sahrawi.

Per quanto riguarda il punto 1.
Il Sindaco, tra le varie comunicazioni, dovrebbe rispondere in merito alla nostra richiesta di poter effettuare le riprese video del consiglio comunale. In ogni caso noi saremo in sala consigliare muniti di telecamere e portatile.

Per il punto 5 speriamo che alcuni punti interrogativi attuali vengano risolti.
Quali saranno i vantaggi o svantaggi nel sciogliere l’accordo con il comune di Correggio e nell’avere quindi in futuro un segretario comunale solo per Guastalla? Già a partire dal costo sull’amministrazione comunale del nuovo stipendio.
Sarebbe anche interessante conoscere quali saranno i criteri futuri per l’assunzione del nuovo segretario. Noi vorremmo che si passasse da un TRASPARENTISSIMO concorso pubblico con una commissione giudicante perfettamente ripartita tra maggioranza e opposizione.

Infine, due parole su VIA BOLOGNA. In un primo momento avremmo voluto presentare il caso in questo consiglio comunale ma stiamo definendo ancora alcuni dettagli e stiamo cercando più documentazione possibile. Per questo la sua presentazione in consiglio verrà fatta più avanti.

Un commento

  1. Marco Dallai

    A quanto pare il nuovo segretario comunale sarà scelto dal Sindaco e BASTA… BELLA FESSERIA!!!

    Da WIKI:
    Secondo l’art. 99 del D.Lgs. 267/2000 il sindaco e il presidente della provincia nominano il segretario, scegliendolo tra gli iscritti all’albo nazionale dei segretari comunali e provinciali. La nomina ha durata corrispondente a quella del mandato del sindaco o del presidente della provincia che l’ha effettuata. Il segretario cessa automaticamente dall’incarico con la cessazione del mandato del sindaco e del presidente della provincia, continuando ad esercitare le funzioni sino alla nomina del nuovo segretario. La nomina è disposta non prima di 60 giorni e non oltre 120 giorni dalla data di insediamento del sindaco e del presidente della provincia, decorsi i quali il segretario è confermato. (…)
    Fu con la legge 15 maggio 1997, n. 127 che venne riconosciuta ai sindaci e ai presidenti delle province la possibilità di scegliere il segretario nell’ambito dell’albo all’uopo istituito. Il segretario cessava, così, di essere un dipendente dello Stato e diveniva dipendente dell’Agenzia per la gestione dell’albo; nel contempo, le modalità di nomina accentuavano il suo rapporto fiduciario con il capo dell’amministrazione. Quest’ultimo aspetto, se da taluni veniva ritenuto funzionale al nuovo assetto organizzativo degli enti territoriali, nel quale assume un ruolo centrale la figura del sindaco e del presidente della provincia eletto direttamente dal popolo, veniva da altri aspramente criticato, accostandolo alle logiche dello spoil system e facendo notare la contraddittorietà del legame fiduciario con il vertice politico dell’ente di un organo il cui ruolo precipuo è garantire la legalità dell’operato di quello stesso ente.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.