Home / Rassegna / Rassegna Stampa: «Miglioriamo l’aria della zona»

Rassegna Stampa: «Miglioriamo l’aria della zona»

la Gazzetta di Reggio — 04 agosto 2009   pagina 21   sezione: PROVINCIA

GUASTALLA. Puntare sulla raccolta differenziata porta a porta, estendendola a tutto il comune, per migliorare la qualità della vita e ridurre i costi. Lo chiede la lista civica «5 stelle-Guastalla liberata», attraverso la sostenitrice Maddalena Bonavita. «La zona reggiana del Po è tra quelle con una “pessima aria” – spiega – Nell’aria aumentano particelle dannose che respiriamo, favorendo tumori e patologie respiratorie e cardiache; nel distretto di Guastalla l’incidenza di mortalità di tumori è superiore al resto del territorio». Questa condizione di partenza, emersa in un incontro promosso a maggio dalla lista civica attraverso la relazione di Luigi Gaetti (anatomopatologo all’ospedale di Mantova), per gli aderenti a «Guastalla liberata» deve necessariamente ispirare l’azione politica dell’amministrazione comunale. «Si deve tener conto della salute dell’uomo e della salvaguardia della fauna locale – sottolinea Bonavita – Occorre proteggere tutto il territorio di Guastalla, prendere accordi coi comuni limitrofi per progettare atti di tutela ambientale comune». La lista critica l’idea di installare un inceneritore, così come deliberato dalla giunta provinciale: «Una scelta che costerebbe 200 milioni e produrrebbe rifiuti tossici». Di qui l’appello all’amministrazione: «Consci dell’appoggio del vicesindaco Marco Lusetti, concorde nel puntare sul porta a porta come un sistema che premi i cittadini – conclude Bonavita – speriamo che presto il comune si attivi, come altre realtà hanno fatto, nel creare una rete del riciclo che permetta di recuperare il materiale compostabile come fertilizzante ad uso privato nelle attività di agricoltura, orti e giardini». Gabriele Maestri

Clicca qui e guarda l’articolo originale

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.