Home / Comunicati / Comunicato Stampa: “Il fisarmonicista di Guastalla”

Comunicato Stampa: “Il fisarmonicista di Guastalla”

Riceviamo, pubblichiamo e condividiamo questo comunicato stampa dell’Associazione MirniMost:

« Abbiamo saputo dai giornali, che alcuni giorni fa, in osservanza all’ordinanza “anti-accattoni” appena emessa dalla amministrazione comunale di Guastalla, un suonatore di fisarmonica è stato allontanato.
Seriamente colpiti da questa notizia ci domandiamo come può dare fastidio il suono di una fisarmonica?
Riteniamo che questo signore è da considerare a tutti gli effetti un artista di strada, vorremmo ricordare che gli artisti di strada sono l’espressione più antica della cultura popolare Italiana, di cui fanno parte anche i cantastorie, i burattinai e sono protetti da una legislazione nazionale che fa capo alla F.N.A.S. ( federazione nazionale artisti di strada ) di cui la nostra associazione fa  parte. Abbiamo intenzione di segnalare l’avvenimento alla federazione per ostacolare questo atteggiamento del Comune, che offende le tradizioni popolari storiche della nostra gente.
La fisarmonica è uno strumento musicale fondamentale nella nostra musica. Infatti “Il liscio” è la fusione di diversi generi musicali dell’est europeo: la mazurka, la polka, il valzer e ci sembra molto strano che il dolce suono di questo strumento possa dare “fastidio” a qualcuno. Ci sembra che questa ordinanza favorisca una “isteria” collettiva e non consenta di valutare attentamente gli avvenimenti e cancella la memoria collettiva del nostro territorio. »
dalla zona mercato perché dava “fastidio”.

Antonio Campanini

Presidente dell’Associazione MirniMost

2 commenti

  1. grazie giò non ti conosco , ma penso tu abbia colto in pieno il significato ” poetico ” del mio intervento , stiamo diventando un popolo senza cultura e immaginazione , non abbiamo imparato nulla da Zavattini , Gothe , Keruac , il conformismo è diventata una ideologia pericolosa e dilagante proveremo a fermarla con la poesia e l’ironia grazie Giò

  2. sono di Guastalla,e forse mi vergogno dopo aver letto di quanto accaduto nel mio paese,vorrei chiedere scusa a quel ragazzo a cui molte volte ho offerto monete,colgo l’occasione per segnalare alle forze dell’ordine,che tutte le domeniche presso i luoghi di culto cattolici vi sono persone che passono con il piattino a chiedere elemosina,offerte?chiamatelo come volete!

    Ti chiedo scusa caro musicista,di cui non conosco la tua vita.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.