Home / Sedute Consiliari / Consigli Comunali / Niente riprese video… “Non sappiamo ancora se si può”

Niente riprese video… “Non sappiamo ancora se si può”

Purtroppo, come già anticipatovi ieri da Davide Zanichelli nel suo resoconto, le riprese video del secondo consiglio comunale del 14 luglio 2009 non saranno disponibili per la visione.
Non so se si è trattato di un malinteso o cos’altro ma questa cosa a me personalmente non è andata giù!

Prima dell’inizio del consiglio e dopo qualche “ascoltino” privato… Sindaco + ViceSindaco + Responsabile Tecnico (devo capire in quale campo…)  hanno chiesto  cosa si stesse  facendo…
Questa la replica: “si sta semplicemente predisponendo un PC + una WEBCAM per la registrazione video del consiglio”.
A quel punto… IL GELO !!!!!!!!!!!!!!!!!!
ODDIO ODDIO MA CHE SARA’ MAI???!!!

E subito la controrisposta…
“non sappiamo ancora se si può….stiamo aspettando l’autorizzazione…”
“…ancora non sappiamo se possiamo… stiamo aspettando la risposta….”

Scusate ma l’autorizzazione da chi???
Scusate ma la risposta di che???

Se non sbaglio il consiglio comunale è un evento pubblico e non vedo perchè la registrazione video debba creare dei problemi… e tutti i componenti del consiglio sono da considerarsi personaggi pubblici.. o no???
Se non erro, in tutti i consigli comunali c’è lo spazio per il pubblico e quindi è una seduta pubblica… o no???
Correggetemi se sbaglio di nuovo… dopo tutti i consigli comunali è possibile richiedere sia la trascrizione che il cd audio… o no???
E’ vero che esiste una legge della Privacy in merito, in questo caso alquanto opinabile e forse sarebbe più giusto chiamarla “di Censura”, ma sinceramente non mi sarei mai aspettato che “nostri dipendenti” si trincerassero dietro questa legge (qualcuno che io non so chi deve dargli una risposta… mah…) per evitare una semplice ripresa video del consiglio. Considerando pure che ad una nostra richiesta via email, in campagna elettorale, il sindaco Giorgio Benaglia si dichiarò FAVOREVOLE alle riprese video durante i consigli comunali.
Il bello, che mi fa anche sorridere amaramente, è che sento discorsi di un esponente della maggioranza, in riguardo ad installazioni di video sorveglianza sul territorio comunale… e poi non si consente una semplicissima ripresa video all’interno del consiglio. Quasi come se Sindaco e Vicesindaco temano per la manipolazione della loro immagine da parte dei cittadini forniti di WEBCAM mentre gli stessi cittadini possano essere filmabili 24 ore su 24 per motivi di sicurezza!!!

Ripeto… SPERO SI SIA TRATTATO SOLO DI UN MALINTESO ma a scanso d’equivoci… vorrà dire che per il prossimo Consiglio Comunale faremo le cose in regola come legge della privacy (o censura in questo caso) vuole…
Faremo richiesta preventiva e se ci verrà negata faremo una mozione con l’obiettivo di vedere in faccia chi voterà contro e chi no!
Non mi basta sentirmi dire… “ci stiamo attrezzando per le riprese…”.
Scusate ma io sinceramente non mi fido dei tempi tecnici comunali. Non mi fido di chi non mette a disposizione nemmeno una banalissima connessione WI-FI all’interno del consiglio. Non mi fido nemmeno di chi a fine serata e a consiglio chiuso ti dice “ma guardate che potevate riprendere…”

Tengo a precisare che queste riflessioni sono mie… sono di Marco Dallai.
Marco Dallai

4 commenti

  1. già il bastone in mezzo alle ruote ,ancor prima di iniziare a pedalare , si comincia bene ,magari alla politica non piace la trasparenza’? non mollate ragazzi con i sacrifici si raggiungono sempre risultati.

  2. Tieni duro Davide sei in mezzo hai furboni, stavolta ti hanno fregato ma la prossima no. Un consiglio spassionato:quando si parla con queste persone bisogna mantenere il sangue freddo e mai innervosirsi! Anzi devono farlo loro sono punti a tuo vantaggio perché perdono il filo del discorso. Esperienza personale.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.