Home / Beppe Grillo alle primarie del PD

Beppe Grillo alle primarie del PD

Notizia “bomba” di domenica 12 Lugio 2009: Beppe Grillo si candida per la segreteria del PD.
Opinione personale di chi sta scrivendo, non so se è pura provocazione o mossa strategica, penso solo che semmai gli daranno davvero la possibilità di parlare al congresso del 25 ottobre… LI FARA’ NERI!!! E come hanno scritto gli amici di Reggio sul loro Blog, “farà scoppiare tutte le contraddizioni di chi fa finta di opporsi, ma pesca dalla stessa «mastella»”.

Ma sia ben chiaro che a Guastalla NON cambierà un bel nulla!

La nostra Lista Civica a 5 Stelle è stata votata da 543 cittadini che non hanno voluto votare nè la coalizione in cui a fatto parte il PD e nè la coalizione del PDL ma hanno votato le nostre idee!!!
Ed è per questo che continueremo con la democrazia dal basso portando avanti i nostri progetti: come l’estensione della raccolta differenziata porta a porta a tutto il comune e l’applicazione della tariffa puntuale, l’eliminazione degli sprechi di denaro pubblico, la trasparenza nella gestione del bene comune, il NO alle centrali nucleari e il Sì alle energie rinnovabili, l’abbattimento di tutte le barriere architettoniche e tanto altro che potete leggere nel nostro programma elettorale basato sulle 5 Stelle.
E infine sono sicurissimo che se il 25 Ottobre davvero permetteranno a Beppe Grillo di essere al congresso del PD… dirà le stesse identiche cose!!!

Marco Dallai

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.