Home / Sicurezza e legalità: da quale pulpito…

Sicurezza e legalità: da quale pulpito…

Come riportato dal quotidiano L’Informazione di Reggio (leggi l’articolo), queste sono le parole pronunciate dall’onorevole Alessandri affiancato dal candidato alle europee Lusetti in chiusura del comizio elettorale della Lega, di sabato 30 Maggio, a Reggio Emilia:

«Ora Reggio è famosa perché è al secondo posto nazionale per presenza di clandestini. Quando vincerò sarà famosa perché avrà un
sindaco sceriffo e perché sarà la patria della legalità»

L’onorevole leghista dice proprio così: “… sarà la patria della legalità”.

Ma vi rendete conto?
Questa frase ci porta ad una riflessione…

Spesso sentiamo parlare di sicurezza da parte di rappresentanti del “carroccio” e non ed anche da noi a Guastalla, in questa campagna elettorale, la Lega ha spesso battuto con veemenza questo tasto per cercare di far presa sull’elettorato.

Ma noi ci chiediamo “da quale pulpito…”

Sì perchè, come scrivono nel loro blog gli amici della Lista 5 Stelle di Reggio Emilia, “per contrastare la delinquenza e l’illegalità bisogna avere vera fede nei principi di onestà e giustizia, questa fede non la si dimostra con qualche slogan gridato in Parlamento seduti a fianco del proprio alleato pluricondannato per reati d’ogni genere e nonostante ciò ancora alleato, che è un po’ ipocrita…”

E pure noi ci sentiamo di affermare che “Non tolleriamo chi ruba in Parlamento come chi scippa per le strade del nostro paese, la legalità qua dipende anche dalla legalità a Roma, perciò non si può votare coloro che parlano di ripristinare la sicurezza e a Roma siedono affianco di condannati e pregiudicati.

LINK DA NON PERDERE:
Leggi il nostro PROGRAMMA sulla Sicurezza.
INFORMATI sui condannati in Parlamento.
Ronde padane alla “cocaina“.
L’improbabile lotta contro gli sprechi della Lega Nord.
Beppe Grillo batte Bossi UNO a ZERO.

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.