Home / L’improbabile lotta contro gli sprechi della Lega Nord

L’improbabile lotta contro gli sprechi della Lega Nord

Mi permetto di fare una riflessione e di condividerla con Voi.
“Mi fa sorridere, amaro, leggere di azioni della LEGA NORD contro gli sprechi della politica (clicca qui) e poi minacciare la caduta del governo e pretendere che il referendum NON sia accorpato nella stessa data delle elezioni amministrative ed europee con un danno per i conti pubblici pari a 400 milioni di euro.

Strano modo di lotta agli sprechi… Voi che ne pensate?”

Marco Dallai

9 commenti

  1. ALLA LEGA NON GLI FREGA UN SEGA….
    E si cari lettori ai “fustigatori” del malcostume romano non interessa che un’altra valanga di milioni di € sta per essere facogitata dalla casta-polita che governa il sud,la lega non mette bocca quando il padrone ordina tutto va bene…altro che basta soldi al sud ,vero signori coraggiosi della lega?.

    Una piccola parte di questi 4 miliardi di € andrà a creare posti di lavoro , destinati a durare lo spazio di qualche mese, che avranno la funzione di ammortizzatore sociale, la mancata elargizione di questo fiume di denaro esporrebbe a gravi tensioni sociali una parte importante del paese.

    Tra poco tempo saranno nuovamente punto e a capo e torneranno a bussare quattrini e se B ,purtroppo, sarà ancora al potere li otterranno…

    A parte questa ennesima follia della riedizione della cassa del mezzogiorno , mi domando come la Lega ed il suo elettorato possano accettare tutto questo nel più completo silenzio?

  2. Sono sinceramente sconcertato riguardo le ultime dichiarazioni della Lega si dimostra sempre più un partito dalle mille contraddizioni, ma cosa ben più importante nemico dell’ Italia….spero che noi tutti italiani ci rendiamo conto della cosa

  3. Mattia Lo Presti

    l’unico problema restano gli elettori!! perchè fino a quando la sicilia vota Lega cioè un partito che non sta facendo altro che tentare di fare fuori il problema siciliano… beh… allora è tutto dire!! la colpa non è di chi fa politica in questo modo ma di chi gliela fa fare!! L’Udc su questo sta tenendo duro… valori, giovani e ideale!! questa è la strada giusta!!

  4. Berlinguerdovesei

    _”state tranquilli” perchè PDL e LEGA stanno ora contrattando di quanto denaro elargire al sud,ma non per i cittadini,ma alla mafia,ovvero imprenditori e politici che amministrano,diranno che saranno controllati a ben gestiti…meglio ridere?
    _la lega è un partito del nord italia,cari leghisti,non siete ancora incazzati con Maroni che dice di voler combattere la mafia (bugiardo,ha già capito tutto…) e nello stesso momento gli elargisce denaro.. mettiamoci “denaro dei cittadini del nord”.
    Ci si dimentica facilmente di Falcone e Borsellino sapevanno troppo,cari politici,anche voi sapete e quindi o avete paura… e preferite tacere abbassandovi i pantaloni.

  5. Mi rammarico quando vedo che un partito che basa la sua base politica sulla coerenza intellettuale ed etica si ritrovi a fare i conti con un incoerenza data dalle logiche di partito. La Lega si era posta contro l’election day perchè non voleva che si raggiungesse il quorum per paura di scomparuire e in questo modo ha fatto sprecare al governo centinaia di migliaia di euro. Sarebbe bene che si tornasse ad una politica vera e cristallina nei rapporti con l’elettorato affinchè non si perda del tutto quella poca credibilità di cui ancora la politica gode. Vedo . al contrario che un partito che oggi si mostra coerente , soprattutto per la battaglia per la protezione delle famiglie e per il tanto sbandierato(da Berlusconi) quoziente familiare è l’Udc. Questo partito continua a crescere soprattutto nei settori giovanili e secondo me se continua con questo lavoro nel giro di un po’ di anni sfonderà nella scena politica.

  6. Marco Dallai

    La lega ormai ha perso qualsiasi credenziale… semmai l’avesse mai avuta…
    Anche l’ultimo episodio del finanziamento di 4 miliardi di euro alla sicilia ne è una prova.
    4 MILIARDI DI EURO CHE SARANNO GESTITI… UDITE UDITE DA LOMBARDO E MICCICCHE… in faccia ai tantissimi lavoratori e piccoli artigiani abbandonati a loro stessi, alla loro disperazione dal governo e dalle banche, le quali però continuano a bussare a quattrini…
    e la LEGA cosa fa???!!!
    Cosa fa il “SENATUR”???!!!
    Ricordate i famosi discorsi “… ROMA LADRONA…”???!!!
    Beh ora quelli della LEGA penso proprio che abbiano un grosso mal di schiena… stare parecchio a 90 gradi alla fine stanca…

  7. La fresca notizia,della neo sindacassa,di cesano che ha speso cifre esorbitanti,per gli arredi con paramenti verde padania,cosa che con quei soldi,ci compri un box in periferia,e di sicuro due utilitarie di lusso.
    quando invece,gli assessorati delle politiche sociali,non sanno piu dove attingere. e la stessa lega,che predica vento,e raccoglie tempesta? le lega,che non vuole attaccarsi al “capezzolo” romano.. ma legiferare sul po..e poi..sempre li va a finire.. dove sta il buon governo?

  8. Davide Zanichelli

    Vabbè…è inutile raccontarsela.
    La Lega è disposta a far spendere 400 milioni di euro per togliere il referendum dalle elezioni del 6-7 giugno.
    Così non si raggiungerà il quorum perchè, ovviamente, andra molta meno gente a votare.
    A questo punto la legge Elettorale Calderoli non verrà cancellata.
    Il risultato è che avremo speso 400 milioni di euro (grossomodo 10 euro per abitante d’Italia. La mia famiglia di 5 persone dunque pagherà 50 euro per questa decisione)

    Bel modo di fare gli interessi dei cittadini?

  9. Olivia Ardioli

    Sì infatti!
    …é un’incoerenza terrificante, é sotto i nostri occhi ed é un fatto che dovrebbe far indignare TUTTI!!!

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.