Home / Ai Guastallesi

Ai Guastallesi

«Sono Davide, un ragazzo Guastallese di quasi 26 anni, laureato in ingegneria informatica e oggi studente all’ultimo anno per conseguire la laurea magistrale.
Come tutti Voi amo il posto in cui vivo, il paese, la terra, l’aria e l’acqua, ma sopratutto le persone di Guastalla e di tutto il nostro Stato. Come molti di Voi sono DELUSO delle persone che ci governano, delle decisioni che prendono, di come amministrano i nostri soldi, e di come stanno rovinando casa nostra. Purtroppo la politica attuale è sempre la stessa: l’interesse alla “poltrona” ed ai privilegi a tutto svantaggio dei Cittadini di Oggi e di Domani.

A questo punto c’è da chiedersi se si può fare qualcosa per rompere questi meccanismi deleteri, e se sì, COSA FARE?

Entra così in gioco la Lista Civica 5 Stelle-Guastalla Liberata. Un gruppo di persone che abitualmente si incontra, per vedere e capire cosa si può fare di nuovo per invertire questa rotta e far partecipare i Cittadini direttamente alla gestione del bene comune. Con Mauro Alberini questo desiderio ha preso forma nella lista.
Successivamente la Lista Civica 5 Stelle-Guastalla Liberata è cresciuta coinvolgendo nuove persone e mantenendo l’obiettivo primario della Trasparenza del Comune di Guastalla.
Lista 5 Stelle “beppegrillo.it” perchè crediamo nella trasparenza e nell’informazione, il cittadino va informato e coinvolto nelle decisioni del suo Comune, tutti i giorni e non una volta ogni 4 anni. Solo a quel punto non si verificheranno più le situazioni incresciose che varie volte abbiamo visto con i nostri occhi e che, forse, a volte sono riusciti a non farci vedere!

La Lista Civica 5 Stelle-Guastalla Liberata crede nei giovani, motore di un VERO RINNOVAMENTO. Un ribaltamento del modo di fare politica necessario per noi e soprattutto per i nostri figli.
Ed io voglio che i miei figli crescano in un mondo più pulito di quello che mi circonda.

Grazie agli incontri con altri cittadini interessati e all’aiuto del MeetUp degli amici di Beppe Grillo ho conosciuto iniziative che coinvolgono molti altri comuni (www.comunivirtuosi.org) e che permettono un vero miglioramento dal punto di vista del risparmio energetico, benessere, salute, istruzione, informazione… e allora BASTA con questa vecchia politica interessata solo a sè stessa, chiusa dentro uffici, sale, salotti e tessere di partito.

La politica è fatta di Cittadini. E diamo voce ai Cittadini!»

Davide Zanichelli
Candidato Sindaco per la Lista Civica 5 Stelle-Guastalla Liberata

6 commenti

  1. Elena Ardioli

    ancora per il Sindaco Dallasta: e che dire di quei semafori installati nelle frazioni, in mezzo al nulla? Parlo di san Rocco, di Tagliata (dove non c’è nemmeno l’incrocio!), San Martino e Solarolo… Semafori nuovi-nuovi, installati proprio ora, in un “momento storico” in cui i semafori si “smantellano”, poichè causano un inutile “blocco” del traffico, e conseguente aumento di inquinamento? tra parentesi: quei semafori, che dovrebbero essere sempre verdi a 50 km/ora, in realtà sono SEMPRE, puntualmente rossi!!! grazie per la cortese attenzione.

  2. Antonio Campanini

    Un paio di domande per il Sig. Dallasta:
    1) ma se avete governato così bene come
    mai ci sono due liste di centro sinistra?
    2) come mai diversi esponenti politici non hanno riconosciuto l’esito delle primarie tra cui lei ?
    Grazie

  3. Marco Dallai

    Lei chiede di fare esempi di rovine procurate… me ne viene in mente una su tutte: GLI SPRECHI!!!

    A mio modo di vedere la costruzione di una Fontana come quella costruita nel nostro comune è UNO SPRECO.

    A mio modo di vedere la costruzione di spogliatoi sportivi (milionari) a San Rocco, ed ora a distanza di pochi anni fatiscenti, è UNO SPRECO.

    Vogliamo parlare di Piazza della Repubblica?

    E poi, l’unione dei comuni “Bassa Reggiana” siamo proprio sicuri che sia un vantaggio per i cittadini? Quanto ci costa? Che vantaggi porta?

    Forse questi investimenti potevano essere sfruttati meglio.
    Grazie per l’attenzione.

  4. Alfredo Miti Matuani

    Una domanda per il Sindaco Dallasta:
    OSTELLO
    Come mai la gestione dell’ostello, da anni unico luogo di condivisione culturale giovanile “sano” e le modalità di appalto dello stesso che sono state a dir poco scandalose hanno portato gli stessi vincitori ad una fase di stallo?
    Perché si chiede un affitto dello stesso quando lo stabile è inagibile e non si da la possibilità di svolgere attività per sostenerne i costi di gestione?
    L’ostello non dovrebbe essere a cura del Comune affidando la gestione
    a una persona o nucleo famigliare stipendiato dal comune in stretta
    collaborazione con lo IAT e le associazioni territoriali che potranno
    godere di tariffe agevolate per le loro iniziative ?
    Gli introiti dell’Ostello sarebbero a favore del Comune.
    La ringrazio per l’attenzione

  5. Davide Zanichelli

    Sono piacevolmente colpito dal fatto che il nostro blog sia seguito, e finalmente, si animi. 



    La “lettera ai Guastallesi” é una sorta di presentazione e il malessere esposto in alcune frasi viene da una sensazione generale che il comune cittadino, e quindi anche io, ha della vita pubblica.
    Viviamo in un periodo di larga sfiducia nel mondo politico ed è inutile negarlo.
    Credo che anche lei, come qualsiasi altro cittadino, sia a conoscenza di incresciosi esempi di bassa politica a vari livelli che alimentano questi sentimenti.



    Questa condizione di sfiducia deriva dal fatto che, ormai da anni, vediamo come le cose nel nostro paese (inteso come Nazione, Regione, Comune cioè tutto ciò che ci circonda) non vanno come vorremmo.
    Il fatto che L’Italia, anno dopo anno, scenda nelle classifiche sulla ricerca, istruzione, informazione, reddito medio, accesso alle tecnologie, nascite, ecc, mi porta (personalmente) ad individuarne come causa anche l’organo che in Italia decide: La politica ed i partiti che la gestiscono.
    Sbaglio? 



    Dato che, come tutti, tengo al posto in cui vivo, mi son sentito di “fare qualcosa di più” del semplice lamentarmi e votare una volta ogni tanto e cioè cercare di trovare una soluzione che possa cambiare eventuali meccanismi inceppati, che inesorabilmente fermano questa nazione. 
Questa soluzione, a nostro modo di vedere, deve partire ed avere come protagonista il “semplice cittadino”. Lui e Soltanto Lui.
    Per questo credo nella Trasparenza. Nel fatto, cioè che il cittadino debba essere parte attiva nel processo decisionale (a cominciare dalla strada di quartiere fino all’appalto da milioni di euro) e che debbano però anche essere forniti i mezzi per cui ciò possa avvenire.


    Credo che un cittadino informato e partecipe sia il miglior garante dei propri interessi e che questo valga sopratutto in un’amministrazione comunale: l’organo dello stato più vicino al singolo cittadino.

    Il puntare così tanto sulla Trasparenza dell’azione Politica serve anche a noi di Guastalla Liberata a non diventare un’ulteriore partito governato, appunto, da “Logiche di Partito”, poichè gli unici nostri interessi sono per il Cittadino (per questo abbiamo un blog “collaborativo”).



    La Lista non ha l’intento della denuncia fine a sè stessa, vuol essere un’espressione attiva dell’aspirazione ad una forma politica trasparente realizzata direttamente dai cittadini, punta, usando un termine ormai di uso comune, ad una “politica dal basso”.
    La nostra iniziativa é giovane ma segue un desiderio di cambiamento ormai affermato, non solo a Guastalla, ma in centinaia di comuni, e la nascita di altre liste civiche 5 stelle certificate beppegrillo nei comuni di mezza Italia lo conferma.

    Nella speranza di poter comunque continuare a dialogare, La ringrazio del contributo e la invito ad intervenire liberamente.

    Davide Zanichelli

  6. Mario Dallasta

    “sono DELUSO delle persone che ci governano, delle decisioni che prendono, di come amministrano i nostri soldi, e di come stanno rovinando casa nostra. Purtroppo la politica attuale è sempre la stessa: l’interesse alla “poltrona” ed ai privilegi a tutto svantaggio dei Cittadini di Oggi e di Domani.” Caro Davide , se ti riferisci alle persone che governano Guastalla, non mi dispiacerebbe che tu facessi qualche esempio di rovine procurate, di interesse alla poltrona e dei privilegi goduti. Forse potremmo anche dialogare meglio.
    Mario Dallasta

Il Blog di Guastalla 5 Stelle è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Guastalla 5 Stelle
Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento".

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog NON potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.